marzo 19

Zanzariere: la migliore soluzione per dire addio agli insetti molesti

Le zanzariere rappresentano la soluzione più efficace per proteggersi dalle invasioni degli insetti. In commercio è possibile trovare un vasto assortimento di soluzioni, con modelli differenti capaci di assecondare le esigenze più diverse.

 

zanzare

Le zanzariere a rullo

Le zanzariere a rullo sono in grado di adattarsi a portefinestre e finestre di qualunque dimensione: sono così chiamate perché presentano un sistema di avvolgimento della rete che può essere verticale o orizzontale a seconda dei casi. Queste zanzariere possono trovare posto tra la tapparella e il serramento, nel caso in cui siano caratterizzate da uno spessore ridotto, o tra la persiana e il serramento, all’esterno della finestra, ma possono essere incassate anche nel serramento, all’esterno della tapparella.

Le zanzariere a battente

Una valida alternativa rispetto alle zanzariere a rullo può essere individuata nei modelli a battente, che sono consigliati per i contesti contraddistinti da passaggi frequenti: è il caso, per esempio, delle portefinestre e delle porte che si aprono e si chiudono spesso.

In caso di necessità, è possibile optare anche per prodotti muniti di più battenti. Le varianti a disposizione sono numerose: ci sono, per esempio, le zanzariere a pannelli scorrevoli, pensate per adattarsi alle caratteristiche dei serramenti scorrevoli e messe a punto per scorrere in orizzontale.

Le zanzariere a pannelli fissi, d’altro canto, vengono installate quando non c’è bisogno di aprirle o di chiuderle velocemente. Questa tipologia di pannello fa della semplicità il proprio tratto distintivo e può essere sfruttata anche a mo’ di sopraluce fissa per le zanzariere a pannello scorrevole o ad anta.

Le zanzariere incasso

Proseguendo la rassegna di zanzariere presenti sul mercato, ecco quelle a rullo a incasso: si tratta di soluzioni che sono integrate nel vano finestra la cui struttura non può essere vista.

Il vantaggio di questi modelli a scomparsa, come si può intuire, va individuato nella loro versatilità: essi, infatti, non interferiscono in alcun modo con lo stile di arredamento e con il design del serramento, ed è per questo motivo che vengono suggeriti, tra l’altro, per gli edifici di valore storico in cui è necessario rispettare i vincoli relativi a specifici requisiti estetici.

I tessuti tra cui si può scegliere sono molti, all’insegna della massima flessibilità a vantaggio degli utenti: vi sono, per esempio, i tessuti tecnici, con livelli di modulazione della luce diversi che consentono di poter contare sempre sulle condizioni di luminosità che si prediligono.

Per bloccare in misura totale il passaggio della luce si ricorre ai tessuti oscuranti, a cui si ricorre soprattutto quando mancano le persiane e le tapparelle, ma in alternativa ci si può affidare anche ai tessuti filtranti, idonei per gli ambienti di lavoro.

Le zanzariere con allarme a infrarossi

L’evoluzione delle tecnologie ha portato anche alla progettazione e alla realizzazione delle zanzariere con allarme a infrarossi integrato: con questo accorgimento si usufruisce di una barriera perimetrale che scoraggia e previene le intrusioni di malintenzionati senza che si sia costretti a tenere le finestre chiuse. Queste zanzariere integrano, dunque, una protezione invisibile del tutto indipendente.

Le zanzariere motorizzate

Infine, vale la pena di menzionare le zanzariere motorizzate, che possono essere gestite e controllate con radiocomando. Esse possono essere dotate di una batteria ricaricabile o, in alternativa, alimentate con l’energia solare, e si fanno apprezzare per la loro capacità di coniugare funzionalità e comfort.

Le zanzariere fisse calamitate

La zanzariera fissa calamitata è ideata e messa a punto per essere applicata sulle persiane o sulle grate: essa nasce con l’intento di soddisfare le esigenze di chi deve fare i conti con uno spazio molto limitato tra la grata e l’infisso, dove una zanzariera non potrebbe essere applicata. La soluzione calamitata è dotata, per l’appunto, di un inserto magnetico, grazie al quale può essere fissata sulle grate o su qualsiasi altro tipo di superficie in ferro.

Ideale per proteggersi dalle invasioni degli insetti, trova nella semplicità di installazione uno dei suoi punti di forza: non c’è bisogno di un tecnico specializzato per montarla e, inoltre, non è necessario praticare alcun foro, vista la presenza del magnete in corrispondenza dei quattro angoli interni del pannello.

In genere la rete è realizzata in fibra, mentre il profilo è in alluminio; le dimensioni variano a seconda delle esigenze, ma sono possibili anche soluzioni personalizzate e su misura.

 

Per maggiori informazioni contattaci al 06.7265 0985 o 342.1547650 – 338.7978184